Libri e Recensioni

IL PETROLIO DI ALARICO – ROCCO DONATO ALBERTI

Il petrolio di Alarico è stato uno dei libri più particolari che io abbia letto! Non nego di aver faticato a capire l’intrico iniziale esposto in un linguaggio non comune con battute anche dialettali, ma in breve, sono entrata nel suo meccanismo ed anche un po’ nella sua anima. Lo scrittore è riuscito a trattare delle problematiche politiche importanti, utilizzando un sottile umorismo, inserendo velatamente nel racconto la sua opinione personale.
Mi ha colpito come sia riuscito a inserire un reality show per trovare i politici del futuro, nonché la ricerca ed il ritrovamento del tesoro di Alarico, che diverrà la salvezza del sud Italia.
 I suoi personaggi sono tutti insigniti di eccessi, in diverse sfumature, chi nel lavoro, chi nella ricchezza, chi nell’attaccamento alla propria terra ed alla politica, chi alla vita e a quella che porta in grembo. Quest’ultima, Chiara, è alla fine uno dei personaggi fondamentali, esempio di integrità morale, in grado di amare tanto da rinunciare a sé stessa. Riuscendo infine, ad unire gli antipodi al suo capezzale, regalando ad ognuno di loro una parte della sua silente saggezza. Nel romanzo compaiono diverse storie, che all’inizio sembrano a sé stanti, ma in realtà si scoprirà che sono tutte collegate fra loro da un filo conduttore che le porterà in un’unica direzione. Solo attraverso l’onestà, la sincerità e all’amore si possono avere delle solide basi di vita.

INVISIBLE (LOVE STARS SERIES 1) – BREE KNIGHT

Ho letto questo libro in due giorni. La storia che viene raccontata è molto intrigante, la protagonista di una bellezza insolita, ragazza semplice di paese con sani principi, innamorata da sempre del bello ambizioso. Si conoscono a scuola e il primo vero incontro stravolge entrambi anche se dura solo qualche ora. Da quel giorno le loro strade si dividono. Lydia si trasferisce a New York con l’amica e James a Los Angeles per intraprendere la carriera di modello. Gli anni passano e Lydia rimane profondamente innamorata di James anche se sa che per lui non è stata altro che una scappatella. Il fato però deciderà per loro. Grazie ad una persona cara ad entrambi e complice una trasmissione televisiva, saranno costretti a rincontrarsi. Stupore…chissà magari Lydia non era poi così tanto indifferente al nostro James…

IL SEGRETO DELLA ROSA – MARILYNN ST. CLARE

Questo secondo romanzo, seguito di “Il Corvo e la Rosa”, è scorrevole e ben scritto come il primo. La storia di Percy e Rose prosegue in uno scenario inizialmente nuovo, dove la vita gli ha creato qualche difficoltà. La coppia costretta a trasferirsi temporaneamente in una fatiscente locanda ed a procurarsi il denaro per vivere, deve adattarsi ad uno stile di vita che poco si confà ad un conte. Rose proveniente da un ceto decisamente più basso è in grado di inventarsi e di tornare un po’ indietro nel tempo, quando la sua vita non era ancora splendida. Entrano in scena dei nuovi personaggi poco cortesi ma che si riveleranno fondamentali nella storia, magari i cattivi diventeranno buoni, o personaggi secondari appariranno poi in primo piano, il libro intrica quanto il primo, se non di più…con un finale dal fiato sospeso tutto da scoprire.

IL CORVO E LA ROSA – MARILYNN ST. CLARE

Il racconto si svolge in Scozia a fine 1800, quando ancora le usanze famigliari la facevano da padrone. Rose, una domestica dal carattere peperino ma di estrema bellezza, si imbatte per volere della prozia, purtroppo deceduta, nel conte di Dunraven. Il conte Percy, uomo burbero ma di bell’aspetto, farà si che la sua vita cambi radicalmente. Rose, viene a conoscenza della strana legenda che avvolge il castello dove lei è destinata a prestar servizio, ma non ne rimane molto colpita, anzi è attirata da ben altro, il conte Percy.
Il mistero che avvolge il castello aleggia per tutta la storia, facendo incuriosire il lettore.
La fine di questa avventura non la troverete all’ultimo capito, bensì nel seguito dal titolo “Il segreto della Rosa”. La sua recensione arriverà a breve…sono ancora alle prese con la sua lettura.
Ho trovato comunque questo romanzo molto interessante, l’avvicendarsi del rosa con il mistero, dell’amore con l’odio, lo rendono degno di lettura.

TUTTO CIO’ CHE IL PARADISO PERMETTE – MANUELA CARACCIOLO

Ho trovato questo libro molto bello, la storia è intrigante fin dalle prime righe. Ogni capitolo ha il titolo di una canzone, un’idea bellissima della scrittrice che è riuscita a scandire il ritmo di ogni capitolo con l’immaginazione della musica. Sì, proprio l’immaginazione perché dal titolo si riesce ad immaginare le note e la melodia. L’ho trovata un’idea fantastica! La storia entra poi nel profondo dei protagonisti Harrie e Paul, attraverso un personaggio secondario ma non di minor importanza, l’autista Louis. Queste due anime sono turbate, ognuna per un motivo differente ma con la medesima intensità. Quando si incontrano riescono a portare a galla la loro parte migliore, bastano poche ore perché l’ingenuità e la purezza di Herrie entrino nel cuore e nella mente incasinate di Paul, lasciandone un segno indelebile. Il loro incontro riuscirà a riscattare non solo le loro persone ma anche altre anime a loro collegate che si erano perse nel medesimo modo.

I DIARI FASCIOCOMUNISTI – ARSENIO SIANI

Non sono solita leggere libri di questo genere, ma devo ammettere che l’ho trovato molto bello ed interessante. La storia parte dal ritrovamento di due diari con viste diametralmente opposte su un’evento successo a Siena, uno dal punto di vista di estrema sinistra e l’altro di estrema destra, ed è proprio questo una delle parti che maggiormente mi hanno colpito. Si può vivere la medesima esperienza con due visioni diametralmente opposte ma con la medesima intensità? Ebbene si! Il nostro autore è riuscito a farmi vivere entrambe le visuali. Ci si inoltra nell’estremo delle menti di chi voleva una vita vissuta, di chi era stanco delle solite routine, senza pensare che, l’estremismo poteva avere delle serie conseguenza. La storia si snocciola poi in un intricato giallo che solo una mente alla ricerca di stimoli può riuscire a risolvere, come quella del nostro protagonista. Questo intrigo non si evincerà all’inizio dell’opera bensì a libro inoltrato e ti terrà incollato alle sue pagine fino alla fine. Sono rimasta assai colpita anche di come l’autore sia riuscito a diventare parte del libro…nel vero senso della parola! Bravo!

L’ESTATE DI ANNE – ROSANNA BOAGA



Un libro fresco e scorrevole, che ti porta in una Florida anni ’50 quando ancora esisteva in bon ton. La partenza sembra presagire una storia d’amore e di nuove conoscenze, ma man mano che si avanza con la lettura, le amicizie si intrecciano come per altro gli amori. Anne, ragazza d’altri tempi, va in vacanza dagli zii in Florida, ad attenderla il cugino Charlie, e i nuovi amici John, Natalie e Nina. Le loro storie di conoscenza che diviene presto amicizia si uniscono con amori tipici del tempo, dove il rispetto era alla base di ogni rapporto. Anne, dopo qualche imprevisto che vi lascerò scoprire con la lettura, si troverà così ad avere una nuova famiglia e forse una nuova vita!

LA SORELLA PERDUTA – LUCINDA RILEY

Che dire, amavo questa scrittrice e tutti i suoi libri. Questo, che sarà il penultimo della saga delle sette sorelle è stato bellissimo come i precedenti. La storia della sorella perduta è in linea con i restanti capolavori, come sempre Lucinda non ha lasciato nulla al caso, ha fatto il suo solito intreccio di storie ed alla fine rimani comunque stupito di ogni sua scelta di trama. Non posso scrivere nulla della trama perché sarebbe troppo facile svelare qualche dettaglio e non è nel mio intento, ma chi ha letto i precedenti deve assolutamente leggere anche questo! Quando ho letto della sua morte è stato un duro colpo, amo tutto quello che ha scritto ed ero sempre in attesa delle sue nuove uscite. Sono fermamente convinta che il mondo abbia perso una grande scrittrice, che rimarrà nella storia grazie alle migliaia di parole che ha voluto regalarci.

QUANDO BORG POSO’ LO SGUARDO SU EVE – ANNARITA STELLA PETRINO

Questo romanzo fantascientifico, con un pizzico di romanticismo mi è piaciuto moltissimo. Ambientato in un mondo dove gli umani hanno provato a creare una specie superiore partendo da loro stessi, rendendoli più forti e più saggi. Questa nuova specie prende il sopravvento sui loro creatori, rendendoli schiavi nella loro stessa terra. La protagonista, una fanciulla di bell’aspetto, cresciuta dai nuovi abitanti della terra, proverà a riunire le due razze. Nel suo percorso incontrerà un giovane che la affiancherà nella sua impresa, la loro amicizia si tramuterà in un amore profondo che nemmeno lei era conscia di poter provare.

TUTTO A POSTO TRANNE L’AMORE – ANNA PREMOLI

Anna non mi delude mai, ho iniziato ad apprezzarla fin dai suoi primi libri, una lettura piacevole e spensierata, che ti toglie i pensieri del lavoro e della giornata. I protagonisti di questo libro già li conoscevo, sono infatti parte di un altro suo capolavoro a me caro, è stato bello ritrovarli e ripercorrere alcune tappe con loro. La storia è coinvolgente, ambientata nel lockdown, con risvolti inaspettati da parte dei due protagonisti. Trovo sia stata molto brava a gestire il racconto ambientato in uno dei peggiori periodi dell’umanità, senza cadere nella tristezza, ma rendendolo in realtà un’opportunità per i nostri Ginevra e Ludovico. Che dire, attendo con ansia il tuo prossimo capolavoro…e sono certa che lo sarà.

OLTRE L’ABISSO – ELISABETTA TAGLIATI

Il titolo esprime moltissimo di questo libro, ambientato nel periodo celtico, in un passato dove l’uomo viveva secondo schemi prestabiliti, dove le regole erano fondamentali e andavano rispettate. In quel periodo eri legato da un legame indissolubile con il tuo compagno, ma la protagonista, riesce ad amare con la stessa intensità ma con due modi completamente diversi i suoi due uomini.  L’amore per Makena che le ha dato una bellissima bambina, ma anche l’amore spirituale e così insito nel profondo della sua anima per il druido Vessagh, che gli ha donato il suo primogenito, maschio semi-dio. Viene descritta, l’immagine di due mondi che si uniscono attraverso la protagonista, quello degli dei e quello degli esseri terreni. Il libro percorre la vita di Bethel, dalla giovinezza alla vecchiaia, in una sequenza di emozioni, introspezioni, paure e forza, in un ambiente quasi magico. Un fortissimo viaggio interiore, che tocca le corde più recondite dell’anima dei protagonisti.

HEARTS RACE – REBECCA SMITH

Libro molto intrigante, e ben scritto.
La storia fra Sunrise ed  Endimyion ti lega a questo libro fino alle ultime pagine. Bisogna scoprire gli eventi del passato del bel pilota per capire a fondo la sua personalità ed i suoi comportamenti. La giovane, da sempre innamorata di lui, è l’unica in grado di avvicinarsi, anche se viene disprezzata. La tenacia di Sunrise, fa capire quanto può un amore con la “A” maiuscola, quello che sarà sempre radicato dentro di te, qualsiasi cosa succeda.

LA MADRE DELLA STREGA – MATTEO CORSO

La madre della strega è un bellissimo racconto di una leggenda Riminese. Adele della Faggiola denominata “Azzurrina” è la fanciulla protagonista di questo racconto, unitamente alla madre. Ambientato nel ‘300 quando le credenze popolari la facevano da padrone, quando si credeva nell’esistenza malevola di streghe e demoni, e quando la gente era ignorante. La vita di questa piccola creatura e di sua madre fu resa un inferno da chi non capiva la sua bellezza inusuale.

WABI SABI – LA BELLEZZA DELLE COSE IMPERFETTE – VALENTINA PANGALLO



Ho trovato questo libro bellissimo, diverso dalle classiche storie d’amore, sebbene anche qui ci sia.
Il protagonista vive una vita difficile, combattuta nello spirito e nel cuore, finché finalmente incontrerà la pace. Ambientato in un Giappone storico, descritto alla perfezione sia nei luoghi che nei personaggi. Quest’ultimi portano nomi originali del luogo e vi sono diverse descrizioni che incuriosiscono. Un libro che ha il potere di essere interessante dalla prima parola all’ultima.

LA NOTTE DEL KAIJU – CRISTOPHER SABIR

La notte del Kaiju è un libro di fantascienza, non troppo prolisso, ricco di suspense e ben scritto. La storia si svolge quasi interamente in una notte, ma vi terrà attaccato in ogni sua pagina. Entrerete subito in empatia con i personaggi nonostante la loro giovane età, proverete la stessa ansia che vivono loro. E’ riuscito a ricreare nel migliore dei modi la paura e la tensione in tutto il libro. Se vi piace la fantascienza leggetelo.

IL VENTO DEL LIBERO ARBITRIO – VITTORIA RONCHI

Libro di Racconti, il terzo ambientato principalmente in Spagna. Il protagonista Josè pescatore da generazioni, racconta della sua vita passata in mare e non solo. Costretto a trasferirsi in Germania per necessità, riesce a tornare nella sua amata Spagna solo quando va in pensione. Scorcio di vita ben raccontato e piacevole da leggere. La raccolta contiene 5 racconti bellissimi, fra cui Maria, Pluto, Mohammed e Fėlix.

I RACCONTI DELLA CENERE – SERENA BARSOTTELLI

Primo di una serie di racconti, lettura affasciante, le parole ti rapiscono facendoti rimanere nella storia, fino alla fine. Il clima post guerra si respira attraverso la cenere, il grigio è il colore preponderante di questa lettura, ma è anche quello, che ti fa provare sulla tua pelle, le sensazioni di abbandono e del nulla che si può creare in quella situazione. La protagonista lotta con tutta se stessa e con ogni mezzo a sua disposizione, per salvarsi e per proteggere la sua piccolina, da un mondo diventato invivibile.

FIORI D’ORIENTE – CONNY MELCHIORRE

Lettura veloce ma interessante, fiori d’oriente tratta un argomento sempre attuale come l’amicizia, l’amicizia che nasce quando meno te lo aspetti, da persone che magari hai appena conosciuto e che si riveleranno poi essere importanti nella tua vita. L’amicizia quella vera, nata in un viaggio che nemmeno pensavi di fare, attraverso la Grecia e la Turchia. Se avete voglia di fare un viaggio nella vera amicizia, allora è il libro che fa per voi.

COME VENTO RIBELLE – FRANCESCA PRANDINA

Ho finito da qualche ora questo libro e già Sabrina mi manca. Ambientato in America durante la guerra civile, narra vicende che ti fanno capire cosa possano aver passato le persone che hanno vissuto quel momento. Francesca è riuscita a farmi entrare nella sua storia, raccontando minuziosamente particolari importanti che mi hanno legato alla protagonista fino alla fine, catapultandomi in un passato non troppo lontano ma così diverso da ora.
Consigliato sicuramente.

TUTTO MI PARLA DI NOI – MARCO CANELLA

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è image.png
Ho appena terminato questo libro Romance, è scorrevole e ben scritto. Sfaterò il mito dell’uomo che non può scrivere Romance, vi dirò che non è vero, lui ne è la dimostrazione. Il libro tratta di un amore nato fra la routine quotidiana che sembra non poter arrivare ad un lieto fine, ma come dico io, l’amore vince sempre! Accattivante, da leggere!